L’italiano della cura. Didattica della lingua italiana per madri straniere

La lunga collaborazione con il Centro RiESco di Bologna continua: quest’anno gli incontri saranno tre, dedicati come sempre alla metodologia della didattica L2, con particolare riferimento alle classi ad abilità differenziate composte da donne con bassi livelli di scolarizzazione. Gli incontri sono aperti a tutti coloro che sono interessati a questi temi, in particolare docenti di italiano e insegnanti volontari ai migranti, e sono tenuti da esperti in didattica L2 e autori di manuali di recente pubblicazione.

Qui la richiesta di partecipazione.

Martedì 9 ottobre, dalle 15 alle 18 – Fernanda Minuz

Martedì 13 novembre, dalle 15 alle 18 – Fernanda Minuz

Giovedì 13 dicembre, dalle 15 alle 18 – Matteo La Grassa

c/o Centro RiESco via Ca’ Selvatica, 7 – Bologna

L’iniziativa rientra nell’ambito del Piano di Azione Locale contro le discriminazioni del Comune di Bologna, Asse 3 Partecipazione, coordinato da Area Nuove cittadinanze, inclusione sociale e quartieri (Ufficio Nuove cittadinanze, cooperazione e diritti umani).

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Facebook
Facebook