Mariti alla brace

Mariti alla brace

18,00 €

Miti erotici dell’Amazzonia.

Prefazione di Maurizio Gnerre

Dal cuore della foresta amazzonica, questo gustoso repertorio di miti e racconti ci permette di gettare uno sguardo indiscreto sulla vita degli indios in Amazzonia e sul loro modo di concepire il rapporto tra i generi.
Frutto di una lunga e rigorosa ricerca di campo in Amazzonia, fatta di centinaia di ore di registrazione e di una complessa attività di traduzione di lingue che contano solamente poche decine di parlanti, il libro tocca, senz’ombre di censura, i più controversi temi dell’amore e del sesso – masturbazione, incesto, adulterio e rapporti di forza tra uomini e donne.
Le godibilissime narrazioni dispiegano una profusione di fantasie amorose condite di elementi esotici e fantastici cui si oppone il rigido moralismo della struttura sociale, spesso con esiti di sconvolgente violenza e repressione.

“Questo libro seduce il lettore portandolo in un mondo incantato e
favoloso in cui amore, gelosia e dolore sono descritti con immagini
poderose, colori vividi ed esagerazioni intossicanti”.
LesArt

Traduzione di Angela Masotti
Pag. 304 – Formato: 15,5 × 23
Confezione: brossura
Pubblicazione: novembre 2012
ISBN: 978-88-97462-28-6

Leggi le prime pagine del libro.

Autori

Betty Mindlin

È un’antropologa brasiliana di fama internazionale, conosciuta in particolare per il suo impegno a difesa della causa indigena e della preservazione dei miti e della letteratura orale dei gruppi etnici originari del Brasile. I suoi libri sono diventati classici dell’antropologia contemporanea.

Rassegna Stampa

  1. La Mindlin, sulla scorta di Claude Lévi-Strauss, ha prodotto con “Mariti alla brace” uno studio antropologico molto importante.

    Orazio Paggi, «Mangialibri» (leggi tutto)

  2. Una curiosa raccolta di miti erotici di popoli amazzonici, con storie d’amore, passione e tradimento che prendono pieghe boccaccesche.

    «National Geographic» (leggi tutto)

  3. Un’antologia di miti vividi, divertenti e feroci, in cui metamorfosi biologiche imprevedibili avvengono quasi a ogni riga.

    Claudio Morandini, «Iperboli, ellissi» (leggi tutto)

  4. Godibilissime narrazioni dispiegano una profusione di fantasie amorose condite di elementi esotici e fantastici.

    «Mi Caribe» (leggi tutto)

  5. Questo libro interessantissimo è un vero viaggio in un mondo che sta scomparendo.

    Elena Dallorso, «Traveller» (leggi tutto)